il giardino della comunità
Comunità TuttiperUno, Spazio Aperto Servizi, Milano

Anno: 2012
Progetto: giardino Comunità TuttiperUno -
via Betti, Milano
Progettisti: Marco Sessa e Giulia Uva -
Atelier delle Verdure,
Collaboratori: Sheila H. Muñoz
Con: Manuel Bellarosa, Francesco Giorgi, Andrea Negri
Materiali e vegetazione: CFU Centro Forestazione Urbana, Cooperativa sociale Cascina Bollate, Arredo urbano e verde Comune di Milano
Cliente: Barbara Vajani - Comunità TuttiperUno

BACK IMAGES
---------------------------------------------------------------------------

Il progetto
La "misura" del bambino è il principio ispiratore dell'intervento.
Le più attuali teorie pedagogiche ci invitano a pensare al giardino didattico come ad uno spazio di conoscenza, sperimentazione e apprendimento all'aperto.
Ogni manufatto è caratterizzato dall'assenza di spigoli vivi: la rotondità è la regola che disegna, in pianta ed alzato, le vasche in legno per gli orti, ma è anche la geometria della nuova bordura verde.
La pavimentazione in terra stabilizzata è il terreno riappropriato di sperimentazione per i ragazzi, luogo di gioco libero a ridosso dell'orto e di una biodiversità ritrovata.
Grazie all'appoggio del CFU e di Cascina Bollate, le vasche in legno da orto si riempiono presto di piante a ciclo breve. La bordura su strada, una siepe mista di Ligustrum e Ibiscus, si amplia e diventa terreno di diversità diffusa, dove i ragazzi possono imparare ed apprezzare le specie con i loro odori e colori, sentirne la crescita e il movimento.

L'ultima fase di progetto si concretizza con la realizzazione di una pergola in ferro e legno e di tre panche con sedute in legno e sostegni in cemento prefabbricato, pensate per il riposo all'ombra della pergola e della Thuja ma anche come deposito di attrezzi per il giardino.

I ragazzi, finalmente padroni della loro "stanza" esterna, diventano protagonisti della sua crescita.
L'attività della manutenzione dell'orto e della pittura dei manufatti in cemento rappresenta il segno del passaggio dal progetto al suo uso definitivo.